Come fare il trasloco con animali domestici

79
trasloco con animali

Fare un trasloco implica sempre stress e disagi, e se è così per le persone figuriamoci se non lo è per gli animali domestici. Oltre che pensare a cosa fare per portare tutto a termine nel migliore dei modi bisogna prendersi cura anche del proprio amico, ma come fare?

Sicuramente non è facile, ma con un po’ di pazienza e buona volontà, e soprattutto una adeguata organizzazione si può riuscire a concludere tutto senza intoppi e senza far soffrire il nostro amico a 4 zampe.

Vediamo allora come fare!

Come traslocare senza far soffrire gli animali

Una soluzione per evitare stress e disagi sia per te che per il tuo animale domestico è quella di affidare il trasloco ad una ditta professionale specializzata nel settore. Un’azienda esperta e competente toglie al proprietario ogni incombenza e si occupa di tutto quanto serve per traslocare.

Puoi affidare tutto ai tecnici specializzati che hanno esperienza nell’imballare gli oggetti, smontare mobili e sanno anche come muoversi quando in casa ci sono animali domestici.

Così facendo potrai stare accanto al tuo amico tutto il tempo che desideri e con tranquillità visto che i lavori saranno eseguiti dal personale della ditta di traslochi. Se l’animale percepisce che sei sereno anche lui lo sarà e non avvertirà alcun disagio anche se ci sono persone a casa che stanno lavorando.

Trasloco nella nuova casa, come lo vive il cane

Ad avvertire qualche disagio nel cambio casa potrebbe essere il cane, anche se in genere quando si trova accanto al padrone l’animale tende a tranquillizzarsi e ad avere fiducia.

Tuttavia, vi sono alcune razze che hanno bisogno di familiarizzare con il luogo dove devono abitare e in questo caso può essere utile escogitare qualche piccolo stratagemma per rendere più facile il loro ingresso nella nuova abitazione.

Prima di trasferirti definitivamente è consigliabile portare il tuo amico peloso nella nuova casa, per consentirgli di abituarsi agli ambienti e rendere il cambiamento più facile e meno traumatico. Puoi anche nella nuova dimora la sua cuccia e anche alcuni giocattoli, o addirittura la sua coperta.

Tutto questo servirà a farlo sentire a suo agio e a vedere la casa come alleata e non come qualcosa da cui allontanarsi. Un’altra soluzione ideale per fargli prendere familiarità con gli ambienti è quella di trascorrere anche diverse ore nella nuova casa prima di traslocare definitivamente.

Trasloco con animali nella nuova casa, come lo vive il gatto

E se invece il tuo animale domestico è un gatto? Bisogna sapere che ai gatti i cambiamenti non piacciono affatto e soprattutto odiano la confusione. Di conseguenza, traslocare con un gatto richiede una attenzione maggiore.

La prima cosa da fare è realizzare un angolo ben protetto dove il gatto può nascondersi. Per fargli scaricare la sua tensione procurati dei tiragraffi e metti alcune lettiere anche in altre stanze.

Non avere paura se all’inizio il tuo gatto sarà instabile, questo comportamento è del tutto normale. Dopo qualche mese si abituerà, ma è chiaro che devi avere pazienza e devi avere più attenzioni per lui.

Segui il Nostro Blog per restare aggiornato

Come Traslocare correttamente? Ecco alcune Guide da tenere a mente.