Trasloco completo e il servizio di deposito: come usare le etichette sui colli

302
trasloco completo

Organizzare un trasloco completo richiede impegno e fatica e può risultare un’esperienza eccessivamente stressante.

La soluzione ideale per togliersi da ogni difficoltà sarebbe quella di rivolgersi ad una ditta di traslochi specializzata, anche se questo vuol dire certamente affrontare una spesa in certi casi anche elevata. I professionisti si occupano di tutte le fasi impiegando personale qualificato e abile nel suddividere ogni operazione senza creare panico o confusione.

Operazioni come smontaggio rimontaggio mobili e imballaggio vengono effettuate in breve tempo e quando la nuova destinazione non è ancora pronta le ditte migliori dispongono di un deposito dove collocare temporaneamente i beni del cliente,

Servizio magazzino utile e comodo

Il servizio magazzino o deposito mobili è comodo e utile per mettere a deposito la merce quando la sede dove trasferire i beni ancora non è pronta, oppure vi sono cose che devono essere riutilizzate in futuro.

Le ditte professionali di trasloco dispongono di un deposito merce adeguato per proteggere i beni che vi vengono depositati. Si tratta in genere di locali ampi, sicuri, dove la temperatura interna è stabile e controllabile.

Possono essere chiusi o all’aperto, e vanno scelti a seconda della tipologia di merce da depositare. Il deposito deve essere assicurato contro furti, incendi, allagamenti, deve essere deumidificato e nella maggior parte dei casi è anche dotato di sistema di videosorveglianza.

Nei magazzini messi a disposizione dalla ditta di trasloco bisogna procedere nel depositare la merce organizzando l’inventario e il cliente deve possedere anche una lista di tutto ciò che viene custodito nel magazzino.

Imballaggio accurato preserva gli oggetti

L’imballaggio dei mobili, degli oggetti e delle varie suppellettili effettuato da professionisti viene eseguito con cura e tenendo conto della loro fragilità. Vengono anche separati gli oggetti fra loro per evitare che durante il trasporto l’urto possa danneggiarli e farli rompere.

Per fare una selezione precisa, inoltre, gli oggetti vengono messi in apposite scatole che all’esterno vengono contrassegnate da un elenco che riporta il contenuto del collo. Questa procedura è ampiamente usata anche per trasloco di uffici o aziende in cui vi sono materiali di archivio e documenti da conservare con cura.

L’etichettatura professionale consente di velocizzare le operazioni di riordino della merce e di ripristinare nella nuova destinazione le postazioni di lavoro.

Etichettatura dei colli da svolgere in un trasloco completo

L’etichettatura dei colli è dunque la soluzione perfetta per poter ritrovare ogni cosa facilmente in caso di trasloco. Ogni collo va riempito con cura con gli oggetti da trasportare, selezionali per materiali e tipologia.

Ad esempio, le porcellane vanno riunite insieme e avvolte accuratamente prima di essere messe nella scatola. Inoltre, bisogna frapporre fra i vari oggetti materiale da imballaggio specifico per attutire gli urti e scongiurare danni.

Nel frattempo, prendere lista di tutto ciò che viene messo nel collo e scrivere nell’etichetta adesiva da apporre all’esterno il contenuto.

Segnalare con chiarezza e con un pennarello che li renda visibili cosa si trova all’interno del collo e specificare per quale ambiente sono destinati gli oggetti, così da poterli ritrovare facilmente una volta trasferiti a destinazione.

Segui il Nostro Blog per restare aggiornato

Come Traslocare correttamente? Ecco alcune Guide da tenere a mente.