Traslocare grazie al supporto di una ditta professionista

77
ditta professionista

Traslocare è spesso fonte di stress, e può portare davvero a fare i conti con tante difficoltà. Per questo motivo si dovrebbe pensare a mettere da parte il fai da te e ad affidarsi solo a una ditta professionista.

Per traslocare a Napoli e provincia, quindi, sarà essenziale iniziare a scegliere la propria ditta di riferimento, e per farlo bisognerà seguire alcuni criteri.

I pro e i contro dello scegliere una ditta professionista

Si potrebbe pensare che traslocare con il fai da te potrebbe essere la soluzione migliore in tanti casi, ma spesso non è così. Se, infatti, si può azzardare il pensiero per il quale il trasloco fai da te sia più economico, bisogna anche ricordarsi che questa scelta avrà dei lati negativi.

Il risparmio è solo apparente ed è irrisorio, in quanto ci saranno molti costi nascosti. Un esempio è costituito dalla necessità di affittare un mezzo, dalla realizzazione delle pratiche per il suolo pubblico, e molto altro.

Affidandosi, invece, ad una ditta professionista si potrà avere a disposizione un team di persone che si occuperà di tutto, sempre a “prezzi trasparenti”.

Sì, perché una volta effettuato il preventivo non si dovranno più affrontare costi nascosti per i traslochi a Napoli e dintorni. E come valutare la propria ditta di riferimento sulla base del prezzo?

Le ditte serie non faranno mistero dei propri prezzi, ma saranno anche disposte a modificarli sulla base delle condizioni, appurate a seguito di un sopralluogo specifico sia nella casa di partenza sia in quella di destinazione.

Scegliere una ditta di traslochi a Napoli

Dopo aver capito quanto una ditta seria sia la scelta giusta, ci si dovrà concentrare sul processo grazie al quale individuare la propria ditta di riferimento.

Una ditta professionista vi consentirà di ottenere un preventivo senza impegno, e per farlo, come abbiamo detto, eseguirà un sopralluogo così da individuare tutti i punti più importanti della movimentazione.

Nel preventivo potranno essere aggiunte anche delle voci particolari, come la fornitura dei materiali o il montaggio dei mobili: starà al cliente scegliere se avvalersi o meno di questo tipo di servizi.

Come evitare lo stress da trasloco

Come abbiamo già detto, il trasloco è fonte di stress nella maggior parte dei casi, anche quanto la movimentazione non dovesse coinvolgere una grande quantità di scatoloni e mobili.

Per evitare lo stress da trasloco sarà comunque necessario seguire alcune semplici regole:

  • Scegliere una ditta di traslochi a Napoli che abbia delle garanzie specifiche
  • Prepararsi per tempo, iniziando a selezionare i propri beni almeno un mese prima della data prevista
  • Contattando con un adeguato anticipo la propria impresa di traslochi, per individuare la data più comoda
  • Prevedendo optional come la fornitura degli scatoloni, lo smontaggio dei mobili e il trasporto dei vestiti in appositi sostegni a rella
  • Programmando tutto con la massima cura per non farsi trovare impreparati il giorno del trasloco

Seguendo tutti questi passaggi sarà possibile traslocare riducendo di molto lo stress e arrivando, alla fine del processo, ad avere una nuova casa abitabile e gradevole.

Devi ristrutturare Casa e ti occorre un preventivo gratuito? CLICCA QUI

Segui il Nostro Blog per restare aggiornato

Come Traslocare correttamente? Ecco alcune Guide da tenere a mente.