Azienda di traslochi: Come trovare nuovi clienti e fare promozione sul web

198
marketing per azienda di traslochi

Un tempo esisteva il passaparola, ma oggi anche le aziende di traslochi si sono dovute adeguare. Infatti, le ditte che si dedicano ai traslochi hanno dovuto prendere in considerazione le diverse potenzialità che sono offerte dalla rete, ed hanno dovuto sfruttarle in modo da attrarre sempre nuovi clienti.

Ma come fare lo stesso? Come non rimanere indietro e cercare, invece, di progredire in un mondo ad alta concorrenza? Ecco tutti i consigli per trovare nuovi clienti.

Prima di iniziare, che cosa serve per pubblicizzarsi sul web

Per rispettare le leggi, anche le aziende di traslochi devono adeguarsi ad alcune disposizioni per la pubblicità sul web. Per poter fare pubblicità, le aziende devono avere la partita Iva, devono essere registrate presso l’albo degli autotrasportatori e anche ad Inps ed Inail. In questo modo si sarà sicuri di non violare alcuna disposizione di legge.

Promozione gratuita con Google My Business

Oggi più che mai la promozione locale è fondamentale per chi voglia farsi conoscere e acquisire nuovi clienti. Per questo ogni azienda dovrà avere, e curare, la propria pagina su Google My Business.

Questo strumento consente di avere una vetrina sul web, e di pubblicare informazioni utili, come gli orari di apertura, i contatti e molto altro. Sarà importante mantenere la pagina sempre attiva, per evitare che il proprio business appaia come abbandonato.

L’importanza di avere un sito web per un’azienda di traslochi

Non ci si può pubblicizzare su internet senza un sito, e anche un blog. Esistono esempi virtuosi di ditte di traslochi che hanno già intrapreso questa strada, come accade per il sito 3CTraslochi.it, ma tante sono rimaste ancora indietro.

Eppure, il sito è uno strumento essenziale: consente di indicare le informazioni più importanti in merito ai propri servizi, e con il blog sarà possibile attirare ancora più visite, e quindi potenziali clienti, rispetto a quanto accade con altri strumenti.

Il blog andrà arricchito da contenuti interessanti, e si dovrà curare anche il SEO per portare i visitatori a trovare le proprie pagine.

Iscriversi ai siti specializzati attraverso la link building

Oltre ad avere un proprio sito, si consiglia alle ditte di traslochi anche di iscriversi a siti specializzati, come accade con i così detti comparatori. Questi sono siti nei quali l’utente potrà visualizzare le offerte di diverse ditte, e compararne i prezzi e i servizi.

In questo modo sarà possibile non solo conoscere la concorrenza da vicino, ma anche arrivare ancora più facilmente ai potenziali clienti. Anche in questo caso bisognerà curare il cliente, e fare attenzione alle recensioni, che saranno il “motore” di questo tipo di siti.

La propria azienda di traslochi sui social, perchè?

Infine, oggi le ditte di traslochi non possono esimersi dal registrarsi ai social network. Uno dei più utilizzati è sicuramente Facebook, in quanto consente di pubblicizzare a costo zero la propria azienda, di pubblicare aggiornamenti e anche di inserire annunci e prodotti nella propria vetrina.

Ma perché non considerare anche altri social, come YouTube? Si potranno registrare piccoli video dedicati ai consigli per i traslochi, che aumenteranno le visite al proprio sito.

Devi ristrutturare Casa e ti occorre un preventivo gratuito? CLICCA QUI

Segui il Nostro Blog per restare aggiornato

Come Traslocare correttamente? Ecco alcune Guide da tenere a mente.

Per consulenze di Digital Marketing, Contattaci, compila il modulo che troverai in fondo alla pagina e ti ricontatteremo.