Materiale imballaggi quale usare per un trasloco

151
Materiale imballaggi

Quali materiali per imballaggi usare per fare in modo che tutto si svolga al meglio e che anche gli oggetti più fragili possano viaggiare in assoluta sicurezza?

Nelle fasi di un trasloco quella dell’imballaggio è senza dubbio una delle principali e anche delle più importanti. Salvaguardare i beni da trasportare è infatti la priorità per far giungere tutto perfettamente integro a destinazione.

In realtà vi sono diversi materiali che sono adatti per proteggere i beni da traslocare, alcuni dei quali sono facilmente reperibili nei negozi o magari si possono anche acquistare, o meglio ancora possono essere forniti dalle ditte specializzate in traslochi che dispongono di tutti i materiali adeguati per imballaggio.

Ecco di seguito quali usare per un trasloco:

Le scatole per un imballaggio perfetto

Per un imballaggio perfetto in caso di trasloco non possono mancare le scatole, ideali per contenere tanti oggetti da portare con facilità nella nuova destinazione. Disponibili in svariate dimensioni, possono essere di due tipi, ad onda singola o doppia.

Le prime sono più leggere e meno resistenti e sono indicate per contenere vestiti o oggetti di poco peso, le seconde sono più resistenti e possono contenere oggetti anche di peso oltre i 5 chili.

Sul mercato si trovano anche scatole di cartone appositamente progettate per trasportare oggetti specifici, ad esempio con sezioni interne per contenere bicchieri e porcellane, con appendiabiti per trasportare vestiti in grandi quantità e molto altro.

Palline di polistirolo per imballaggi anti urto

Indispensabili per il trasloco, le palline di polistirolo sono fra i materiali per imballaggio assolutamente necessari per far viaggiare la merce in sicurezza. Vanno inseriti in mezzo agli oggetti per attutire gli urti ed evitare che possano rompersi.

Sparpagliati in mezzo alla merce, sono ideali per riempire gli spazi vuoti e impedire agli oggetti di toccare fra loro durante gli spostamenti.

Oltre che a forma di palline, possono avere anche altre forme più o meno grandi da scegliere a seconda delle preferenze.

Il Pluriball ottimo Materiale imballaggi

Il pluriball consiste in un foglio di plastica con bolle d’aria che è molto utile per avvolgere oggetti particolarmente fragili.

Adatto per imballare oggetti in cristallo, vetro, porcellane preziose e qualsiasi cosa si voglia tutelare dal rischio di rottura durante il trasloco, il pluriball è un materiale immancabile per l’imballaggio.

Materiale imballaggi come la Carta di giornale

Utilizzare fogli di giornale inutilizzati è un modo per economizzare e che comunque si rivela utile per avvolgere determinati oggetti. Per farne buon uso bisogna appallottolare i fogli di giornale e riempire spazi vuoti all’interno delle scatole, oppure si possono usare i fogli per avvolgere porcellane e ceramiche varie.

Il giornale è anche ottimo per rivestire gli angoli dei mobili fissandolo con il nastro di carta.

Sacchi di nylon

Anche i sacchi di nylon sono ottimi per imballare gli oggetti per il trasloco. Si possono usare per avvolgere i materiali da trasportare oppure si possono inserire arrotolati fra gli spazi vuoti.

In alternativa i sacchi possono essere usati per rivestire anche il materasso oppure oggetti come lumi, specchi e molto altro.

Segui il Nostro Blog per restare aggiornato

Come Traslocare correttamente? Ecco alcune Guide da tenere a mente.