Illuminazione open space: tra cucina e soggiorno

37
illuminazione

L’illuminazione ideale per un open space deve essere pensata e scelta con attenzione, avendo cura di non fare errori che possano danneggiare l’idea che hai immaginato per il tuo spazio abitativo.

Per scegliere l’illuminazione dei propri spazi, bisogna considerare non solo il gusto personale ma anche la disposizione degli ambienti, dei mobili, e la dimensione della stanza.

Quando si vuole scegliere l’illuminazione per un open space si può certamente utilizzare la fantasia, ma è bene non fare errori dovuti all’inesperienza.

In questa guida troverete alcuni suggerimenti preziosi e alcune idee per la scelta delle luci di un open space realizzato per cucina e soggiorno, in modo da ottenere il massimo dei risultati.

Alcuni suggerimenti di illuminazione

L’illuminazione di un open space deve tenere conto di alcuni fattori chiave come la funzione dell’ambiente.

Nel caso di una cucina soggiorno, la luce deve permettere di far svolgere alle persone che abitano quegli ambienti le faccende della vita di tutti i giorni assieme alle esigenze di relax per questa zona della casa.

Questi sono i suggerimenti principali:

  • È meglio scegliere vari punti luce, perché un ambiente open space è sicuramente molto grande. In questo caso, per illuminarlo correttamente, è utile evitare che ci sia un solo punto luce.

Questo errore non permetterebbe di avere luce sufficiente. Disporre di vari tipi di luce in vari punti è ideale per accompagnare tutte le funzioni della zona abitativa.

 

  • Scegliendo diverse tipologie di luce per la parte della cucina e per la zona soggiorno, sarà necessario scegliere vari tipi di lampade: per la cucina, la scelta più utile è la luce diretta, specie con lampade potenti, che illumini omogeneamente la zona per lo svolgimento di tutte le operazioni, la lettura delle ricette, la preparazione dei pasti.

Nel soggiorno, una luce meno intensa potrà illuminare gli altri momenti di relax come guardare la tv o leggere un libro. Anche per questo, è bene aggiungere lampade diverse ma con modelli molto simili, che conferiscano armonia alla stanza.

 

  • La zona cucina può essere illuminata da lampade a sospensione o faretti, che offrono una luce più diretta e possono essere sfruttati per giochi di luce.

Da sconsigliare invece l’utilizzo delle applique, che sono più soggette allo sporco per via dei fumi e del vapore.

 

  • La zona soggiorno ha molte possibilità: faretti, applique, lampade a piede e da tavolo. La scelta è molto vasta, e per illuminare la zona giorno si può utilizzare il gusto personale. Potrete sbizzarrirvi, senza ovviamente esagerare.

Nel caso di una zona adibita all’ospitalità, alla lettura di libri e all’ascolto di musica in relax, la luce soffusa sarà preferibile per un’atmosfera più rilassata.

Per questi scopi, è possibile anche sfruttare lampade che hanno un regolatore di intensità luminosa, per soddisfare tutte le esigenze più disparate.

Elementi diversi per illuminare, ma sempre in accordo

Da un po’ di tempo sul mercato sono disponibili linee di design tematico che permettono di sfruttare sistemi di illuminazione variabili con lo stesso stile, che conferiscano un’atmosfera più omogenea all’ambiente.

Questa soluzione è ideale per creare un ambiente più unico ed immersivo, speciale ed accogliente.

Al contrario, comunque, si può desiderare di creare o separare gli spazi utilizzando stili diversi e spaziando con la fantasia, ad esempio abbinando uno stile più classico a qualcosa di più moderno.

Per fare questo, comunque, il consiglio più utile è quello di mantenersi legati per stile anche all’arredamento presente, o effettuare delle piccole modifiche per non distorcere troppo l’armonia.

L’illuminazione a faretti è la scelta ideale per dare quell’aspetto uniforme all’ambiente, soprattutto se disposti in serie sulle pareti. A questi, si potranno abbinare le strisce a led.

Devi ristrutturare Casa e ti occorre un preventivo gratuito? CLICCA QUI

Segui il Nostro Blog per restare aggiornato

Come Traslocare correttamente? Ecco alcune Guide da tenere a mente.