Guida su come spostare i mobili da soli

55
spostare i mobili

Spostare i mobili è una delle situazioni che prima o poi tutti dobbiamo affrontare, sia che li dobbiamo spostare nella stessa casa e sia se dobbiamo effettuare un trasloco fai da te, ovviamente con l’aiuto di qualche amico. E’ sicuramente un lavoro faticoso ma se adottiamo alcune tecniche, può risultare abbastanza facile da gestire.

Tipologia di mobili da spostare

Il primo passo da fare è valutare attentamente la forma, il peso e le dimensioni del mobile da spostare. Fare le giuste valutazione se il mobile deve passare attraverso una porta, un corridoio stretto o una rampa di scale, è fondamentale prendere le misure sia dei mobili che degli spazi dove devono passare, in modo da poter fare una giusta valutazione senza urtare contro pareti, porte o altro.

Alleggerire il peso dei mobili da spostare

Per spostare i mobili che hanno un certo peso, è conveniente alleggerirne il peso procedendo allo smontaggio delle ante e di tutto quello che si può smontare e fondamentalmente svuotarli completamente.

Nel caso di divani, rimuovere cuscini o altre parti che si possono smontare in modo che siano meno ingombranti. Se invece bisogna spostare cassettiere o mobili con scaffalature, rimuovere mensole e cassetti per alleggerire notevolmente il peso.

Per quanto riguarda i mobili di una certa altezza, possiamo procedere facendoli scivolare su un lenzuolo, in modo tale che tirando quest’ultimo non si correrà il rischio di farlo cadere.

Spostare gli elettrodomestici della cucina

Per gli elettrodomestici pesanti come il frigorifero, la lavatrice e la lavastoviglie, i quali possono essere spostati con meno sforzo se applichiamo un po’ di detersivo per piatti sul pavimento, in modo tale da ridurre l’attrito con il pavimento.

Per spostare un frigorifero basta posizionarsi dietro e inclinarlo leggermente e spingerlo nell’andare avanti prima da un lato e poi dall’altro. Facendo alternanza nella spinta su ciascun lato in modo da ridurre il rischio di perdere il controllo e farlo cadere.

Spostare i mobili per le scale

Abbastanza difficoltoso è invece spostare i mobili su o giù per le scale se si è da soli. Ma utilizzando delle tavole di legno lunghe si possono creare una sorta di scivolo su cui poter spingere l’oggetto verso l’alto o verso il basso.

Una volta fissate bene le tavole di legno sui gradini, accertandosi che non si muovano, appoggiare il mobile su di esse e farlo scorrere molto lentamente nella direzione desiderata. Per fissare le tavole di legno sui gradini delle scale, si può utilizzare un tappeto di gomma interponendolo tra i gradini e le tavole.

Buon Lavoro!!!!!

Se trovi difficoltà o vuoi farti aiutare da Professionisti, CLICCA QUI per richiedere un PREVENTIVO GRATUITO

Segui la Nostra sezione sulle Guide per preparare al meglio gli oggetti o i mobili da traslocare. CLICCA QUI