Armadio quattro stagioni, ecco come organizzarlo

229
armadio quattro stagioni

L’armadio quattro stagioni è un elemento fondamentale in una casa, ideale per contenere tanti capi di abbigliamento e accessori, tuttavia bisogna organizzarlo nella maniera giusta per poterne usufruire al meglio.

E’ infatti importante collocare vestiti e accessori in funzione della stagione in corso, così da avere a portata di mano tutto ciò che serve. Ma come fare? Ecco alcuni consigli per organizzare alla perfezione un armadio quattro stagioni.

Come è composto l’armadio quattro stagioni

A differenza dei comuni armadi, quello a quattro stagioni è un arredo molto capiente e in grado di contenere abiti e accessori per tutte le stagioni, quindi sia quelli estivi che quelli invernali e anche per le mezze stagioni.

Per ottimizzare lo spazio è infatti composto da una struttura che si sviluppa, oltre che in larghezza, anche in altezza, e comprende dei vani molto capienti. Nello specifico, questa tipologia di armadio è composto generalmente da 6 o 8 ante battenti, oppure da 3 0 4 ante scorrevoli.

Ovviamente esistono armadi 4 stagioni di varie dimensioni, e ogni modello è differente dall’altro per numero di ante, apertura, numero di cassetti e altri elementi. Tuttavia, in media le dimensioni sono: per quello a 6 ante la larghezza media è di 300 cm, mentre per quello a 8 ante può anche arrivare a 400 cm.

Per quanto riguarda l’altezza in genere, sia per quelli ad ante che per quelli scorrevoli, è compresa tra i 180 e i 220 cm, mentre la profondità è di circa 60 cm in entrambe le tipologie.

Come sfruttare lo spazio dell’armadio quattro stagioni

Esistono vari modi per organizzare al meglio lo spazio di un armadio quattro stagioni, tenendo ovviamente sempre conto delle sue dimensioni e della sua ampiezza, ma anche di come sono suddivisi i vani all’interno. Per individuare dove riporre i vari capi fare una sorta di progettazione per capire come sfruttare i ripiani e le cassettiere. Ecco alcuni esempi su come procedere:

  • Suddividere i capi per categoria

Un modo pratico per suddividere i capi nell’armadio e reperirli subito è quello di sistemarli per categoria. Da una parte mettere quindi quelli più leggeri e dall’altra quelli più pesanti. Al contempo effettuare anche una selezione dei capi da indossare per il lavoro, per il tempo libero, per la sera e per lo sport. Una buona idea è anche quella di inserire all’interno del vano una cassettiera per riporre le maglie più sottili o accessori che servono per abbinarli ai vari capi.

  • Separare i vestiti fra spazio sotto e sopra

In alcuni armadi è presente una divisione tra spazio inferiore e spazio superiore. Nello spazio sottostante si possono quindi riporre i capi che vengono utilizzati nel quotidiano, mentre in quello superiore si possono posare quelli che al momento non servono.

  • Lo spazio centrale per i passepartout

Nello spazio centrale dell’armadio quattro stagioni possono trovare posto tutte quelle che si indossano tutto l’anno, mentre nelle ante laterali si possono posare gli abiti in gruccia con cura e nella parte sottostante quelli da indossare nella stagione in corso.

Devi ristrutturare Casa e ti occorre un preventivo gratuito? CLICCA QUI

Segui il Nostro Blog per restare aggiornato

Come Traslocare correttamente? Ecco alcune Guide da tenere a mente.