Contenitori per traslochi, guida alla scelta giusta

80
contenitori per traslochi

I traslochi possono essere sicuramente traumatici, ma una delle scelte più difficili da affrontare durante un trasloco è costituita dall’individuazione dei migliori contenitori per traslochi.

Ecco, quindi, qualche proposta utile alla quale ispirarsi per il prossimo trasloco e per poter movimentare tutti i propri oggetti senza problemi.

Migliori contenitori per traslochi, le scatole di cartone

Uno dei contenitori maggiormente utilizzati per traslocare è sicuramente la scatola di cartone. Non tutte le scatole di cartone sono, in realtà, adatte ai traslochi.

Per questo il consiglio è quello di scegliere esclusivamente scatoloni di cartone tripla onda, resistenti e in grado di supportare ogni tipo di contenuto, dai libri fino alle stoviglie.

Anche le dimensioni saranno importanti. Il consiglio è quello di optare per scatole di cartone di dimensioni medie e piccole, evitando quelle grandi.

Queste, infatti, saranno difficili da trasportare a mano e saranno molto ingombranti. Scatole più piccole, invece, risulteranno maggiormente maneggevoli. Le scatole di cartone, infine, potranno essere chiuse con il classico nastro da pacchi.

Le valigie e i trolley

Un altro sistema per trasportare i propri beni durante il trasloco è costituito dall’uso di valigie e trolley. Questa soluzione potrà essere utilizzata soprattutto per i vestiti e tutto ciò che sia fatto di stoffa, come le tovaglie e gli asciugamani.

L’uso di una valigia o di un trolley ha indubbi vantaggi. Innanzitutto, vi consentirà di spostare con gran facilità il carico, grazie alla presenza delle ruote e delle maniglie.

Inoltre, vi darà la possibilità di mantenere i vestiti, e tutto ciò che sia contenuto, in ottimo stato. Così non dovrete neppure stirare gli abiti alla fine del vostro trasloco.

Migliori contenitori per i traslochi, le scatole di plastica

Un’altra soluzione per effettuare il vostro trasloco con facilità sarà costituita dall’uso delle scatole di plastica. Queste sono disponibili in moltissimi negozi di arredo e di complementi d’arredo, e sono realizzate con forme e dimensioni differenti.

Avendo il coperchio vi consentiranno di mettere in sicurezza i vostri beni e di movimentarli facilmente. Un vantaggio è sicuramente costituito dal fatto per il quale queste scatole sono spesso trasparenti: potrete, quindi, individuare con un semplice colpo d’occhio ciò che conterranno.

Le scatole di plastica saranno adatte soprattutto a tutto ciò che avrete in cucina o in bagno: anche nel caso in cui qualche detersivo dovesse aprirsi, non macchierà nulla, perché la scatola sarà resistente anche ai liquidi.

I sacchi neri

Un sacco nero può essere un’ottima soluzione per traslocare, soprattutto per movimentare i vostri vestiti. Potrete fare un buco sul fondo del sacco e farvi passare attraverso l’uncino della gruccia sulla quale sia stato sistemato un vestito o un completo.

Così proteggerete i vestiti più delicati anche dalla polvere che inevitabilmente si potrebbe creare durante il trasloco.

Migliori contenitori per traslocare, le cassettine in plastica

Infine, potreste procurarvi alcune cassettine di plastica dell’ortofrutta per spostare alcuni beni durante il trasloco. Queste cassette, infatti, se impilate vi aiuteranno a spostare oggetti piccoli senza troppa fatica. Potrete usarle, ad esempio, per i giochi dei bambini.

Segui il Nostro Blog per restare aggiornato

Come Traslocare correttamente? Ecco alcune Guide da tenere a mente.