Comprare Casa a Roma: Quartieri Migliori e Dove Conviene! Tutte le Info!

59
comprare casa a roma

Ti stai per trasferire nella Capitale e stai considerando la possibilità di comprare casa a Roma? Sicuramente la città eterna è suggestiva, ma per fare un buon investimento avrai bisogno di avere qualche informazione in più, soprattutto per evitare errori tipici di chi non conosce a fondo la città.

Le zone più care di Roma

Per iniziare vediamo quali sono le zone più care della Capitale. Come potrai immaginare la più cara in assoluto è l’area del centro storico. Infatti, in questa zona si possono raggiungere tranquillamente gli 8 mila euro al metro quadro, ma in alcuni immobili si superano anche, per toccare punte pari a 11 mila euro al metro quadro.

Le zone successive, sempre care ma con maggiori oscillazioni, sono Aventino Piramide e San Saba. Si può passare dai 5500 euro al metro quadro per raggiungere anche i 10 mila euro al metro quadro per gli immobili di maggiore pregio.

Sempre nella “classifica” delle zone più care di Roma troviamo Flaminio e Parioli, aree nelle quali potrai trovare soprattutto la borghesia romana. I prezzi, in quest’area, possono variare dai 5 mila euro al metro quadro fino ad arrivare tranquillamente agli 8 mila euro al metro quadro.

Infine, troviamo le ultime due zone più care di Roma che sono Prati e Vaticano. Anche qui si possono spendere somme ingenti, che vanno dai 5500 euro al metro quadro fino agli oltre 8 mila, soprattutto per le aree meglio servite dai mezzi pubblici.

La zona Trastevere

Un fenomeno particolare ha riguardato la zona di Trastevere. Infatti, un tempo questo era un quartiere ritenuto popolare, ma nel corso del tempo è stato rivalutato. Quindi, dai prezzi più bassi oggi si possono spendere in media 5 mila euro al metro quadro per comprare qui una casa a Roma.

I quartieri dal prezzo medio a Roma

Comprare casa a Roma non richiede necessariamente capitali molto ingenti, in quanto esistono anche zone “medie”, che si aggirano intorno ai 4 mila euro al metro quadro. Queste comprendono Monteverde, San Giovanni, Re di Roma, Somalia, Balduina, Camilluccia, Aurelio e le aree adiacenti a quelle indicate.

Queste zone non sono brutte da un punto di vista immobiliare, anzi, offrono moltissime possibilità interessanti, ma sono collegate poco rispetto al centro e alle altre zone cittadine.

Le aree dove spendere di meno a Roma

Comprare casa a Roma spendendo meno è ancora possibile, ma dovrai orientarti verso la periferia. In particolare, dovrai considerare alcuni quartieri nei quali potrai spendere una cifra di circa 2 mila euro al metro quadro in media.

Potrai, così, comprare in zona Malagrotta, un’area molto importante e in grande crescita, soprattutto negli ultimi anni. Anche Castel Porziano appartiene a questa categoria, anche se si considera Roma ancora per poco. Infatti, è più vicina ad Ostia che alla capitale. Qui i prezzi sono di circa 2300 euro al metro quadro in media.

Potrai spendere meno in zona Tor Bella Monaca, considerata tra le più economiche in assoluto, in quanto ti costerà circa 2 mila euro al metro quadro.

Devi ristrutturare Casa e ti occorre un preventivo gratuito? CLICCA QUI

Segui il Nostro Blog per restare aggiornato

Come Traslocare correttamente? Ecco alcune Guide da tenere a mente.