Come traslocare senza stress utilizzando alcuni immancabili oggetti

212
traslocare senza stress

Quando arriva il momento del trasloco spesso si entra in confusione e non è facile svolgere le varie fasi senza essere assaliti dall’ansia. Tuttavia, una buona organizzazione e gli strumenti idonei a favorire le varie attività possono contribuire a rendere tutto più semplice. Vediamo come fare.

Quali oggetti non possono mancare per fare un trasloco in totale serenità

Per traslocare con serenità bisogna avere a portata di mano degli oggetti, indispensabili per svolgere le varie fasi agevolmente. Per non avere problemi verifica se disponi di:

  • Scatole di varie dimensioni

Non puoi pensare di fare un trasloco senza avere a disposizione i contenitori per trasportare i vari oggetti. Procurati quindi scatole di varie dimensioni in cui andrai a riporre tutto ciò che puoi togliere e conservare anche con anticipo, per non affannarti a svolgere queste operazioni in prossimità della data stabilita per traslocare.

Se non riesci a procurarti le scatole necessarie chiedi ad un’azienda di trasloco di darteli a noleggio. Abbi la precauzione di scegliere scatole di varie misure, così potrai conservare anche oggetti voluminosi.

  • Fogli di giornali vecchi

La carta di giornale è indispensabile per conservare al meglio e con cura gli oggetti all’interno delle scatole. Ottima per avvolgere anche gli oggetti fragili, devi fare attenzione a passarne anche qualche foglio in più per attutire gli urti.

Per evitare che tazze e bicchieri possano rompersi durante il trasporto riempili all’interno con della carta appallottolata, così giungeranno integri a destinazione.

Ideale anche per avvolgere piatti e qualsiasi altro oggetto fragile, la carta di giornale serve in quantità e quindi molto prima del trasloco ti conviene metterla da parte.

  • Pennarelli indelebili

I pennarelli indelebili sono molto utili per effettuare un trasloco ben organizzato e ti consentono di fare un promemoria di tutto quello che hai conservato nelle scatole. Infatti, per non andare allo sbaraglio una volta che la merce giunge nella nuova destinazione, sapere che cosa contengono le scatole e dove sono messi gli oggetti che ti servono è fondamentale.

Dunque, usa i pennarelli per scrivere all’esterno il contenuto, preferibilmente specificando di cosa si tratta. Ti servirà per non entrare nel panico e per avere ben chiaro che cosa devi uscire per prima dalle scatole.

  • Una lista di ciò che devi fare

Avere la situazione sotto controllo è importante se vuoi fare un trasloco in assoluta tranquillità. E allora, cosa c’è di meglio che tenere una lista delle cose che devi fare di volta in volta?

Non puoi organizzare il trasloco in un giorno, perciò è indispensabile sapere cosa fare prima e dopo di ogni singola fase. Oltre che conservare gli oggetti e pensare allo smontaggio di mobili e suppellettili, ci sono le utenze da staccare e altre cose che vanno fatte in un certo momento, ma prima del trasloco definitivo.

  • Kit di pronto soccorso

Spesso durante il trasloco accadono dei piccoli incidenti, inevitabili nella fretta di preparare scatole e oggetti. Avere a portata di mano un kit di pronto soccorso con cerotti, alcool e del cotone idrofilo può rivelarsi molto utile.

Segui il Nostro Blog per restare aggiornato

Come Traslocare correttamente? Ecco alcune Guide da tenere a mente.