Traslochi in abbinamento: cosa occorre sapere sul groupage

Quando ci si appresta a dare vita ad un trasloco, la prima cosa che si va a esaminare, con un certo timore, è quello relativo ai costi.

Chi ha parecchi mobili e altre cose da spostare in una nuova abitazione, è infatti costretto ad optare per una ditta di traslochi, con una spesa che può infine rivelarsi abbastanza elevata.

E’ del tutto logico, quindi, cercare di abbattere i costi, magari cercando una alternativa efficace al trasloco tradizionale.

In alcuni casi ci si illude di poter ovviare con il fai da te, ma va sottolineato come questa scelta possa rivelarsi alla fine non solo abbastanza costosa, ma anche estremamente impegnativa da un punto di vista fisico, esponendo peraltro a pericoli di non poco conto.

Tra le possibili alternative che possono rivelarsi fruttuose, almeno in alcuni casi, c’è anche quella rappresentata dai traslochi in abbinamento, una pratica nota anche con il termine di groupage: di cosa si tratta precisamente?

traslochi in abbinamento

Groupage: un’alternativa da prendere in considerazione

I traslochi in abbinamento sono una pratica sempre più diffusa nell’ambito del commercio internazionale.

Con questo termine, o con quello di groupage, si indica un tipo di spedizione che consiste nel raggruppare partite di merci provenienti da mittenti diversi di un certo Paese e che sono indirizzate a destinatari diversi dello stesso o di un altro Paese.

Qual è il vantaggio offerto da questa modalità? In pratica le varie merci prese singolarmente non basterebbero per il completamento di un carico, mentre se raggruppate vanno a dare vita ad un unico lotto per la spedizione o il trasporto nazionale o internazionale, con un’operazione detta di consolidamento.

Come funzionano i traslochi in abbinamento

La formula approntata prevede che lo spedizioniere concordi con il committente il trasferimento di una certa partita di merce, in questo caso appunto i mobili e le altre cose interessate dal trasloco, dal luogo di origine a quello di destinazione.

In cambio il committente dovrà corrispondere la sua parte di spesa, che viene concordata preventivamente con lo spedizioniere e indicata nel contratto di spedizione sulla base della tabella e delle convenzioni specificate nell’Incoterms.

Nel caso di un trasferimento all’estero, il servizio di spedizione in groupage include anche la relativa documentazione, che comprende i visti doganali e le licenze di importazione presso le autorità competenti.

Il ruolo dello spedizioniere e del consolidatore

Naturalmente nel procedimento descritto riveste un ruolo del tutto fondamentale la figura dello spedizioniere, il quale va in pratica a fungere da punto d’incontro tra i diversi committenti, armonizzandone le esigenze sino a dare vita ad un’unica spedizione.

Sarà quindi lui ad incaricarsi dell’assemblaggio del carico e alla sua successiva ripartizione in base al destino di ciascuna partita di merce.

Altra figura fondamentale nel processo è quella del consolidatore, ovvero colui che decide sull’abbinamento delle merci, assumendosi la responsabilità su ogni scelta.

Proprio lui deve cercare di armonizzare al meglio le differenti caratteristiche delle merci in modo da evitare danneggiamenti nel corso del trasporto ed evitare per tale via abbinamenti tali da risultare incompatibili anche in termini legali.

Proprio per quanto detto sinora, si può capire come a concorrere al groupage sia anche la redazione esaustiva dei documenti commerciali, oltre alla compatibilità delle varie spedizioni, che devono garantire la mancanza di danneggiamenti delle merci inviate.

preventivo ditta traslochi

Chiedi un Preventivo veloce, ti contattiamo Noi

I Campi con asterisco sono obbligatori

Nome

Telefono

Email

Guida al Trasloco

Consigli per un trasloco senza stress

E’ capitato a tutti, almeno una volta nella vita, di dover affrontare il trasloco. Per tutti ormai è diventato motivo di stress e di...

Cosa fare il giorno prima di traslocare dal tuo appartamento

Se stai per traslocare puoi scegliere di optare per il fai da te oppure, se vuoi risparmiare stress e fatica puoi rivolgerti ad una...

Cose da sapere prima di fare un trasloco

Prima di fare un trasloco ci sono delle cose che devi sapere affinché tutto si svolga nel migliore dei modi e non lasci nulla...

Imprenditoria a Caserta: perchè traslocare a Caserta e restare al Sud

Perchè aprire un’azienda a Caserta e valorizzare il Sud Italia “Resto al Sud: nuove opportunità per l’imprenditoria giovanile” è il tema al centro del convegno...

Traslocare ad Aversa, la città Normanna in provincia di Caserta

Le informazioni utili per trasferirsi I servizi offerti dalle ditte di traslochi di Aversa permettono di trasportare i propri oggetti e i propri mobili facilmente,...